Welfare aziendale, Di Ciommo: inizia dagli amici a quattro zampe

Zampe di velluto

Diversi studi dimostrano che la produttività del capitale umano è influenzata da molteplici fattori, tra cui il welfare aziendale ossia da quell’insieme di benefit e prestazioni erogate a favore dei lavoratori, con l’obiettivo di migliorarne la qualità di vita e il benessere. Tra i benefici più innovativi e al contempo meno frequenti, vi è la possibilità per i dipendenti di portare sul luogo di lavoro i propri animali domestici, oggi parte a tutti gli effetti della vita e del nucleo familiare. Un percorso intrapreso anche dal presidente e CEO di Ford Authos Francesco Di Ciommo, che ha promosso in azienda la diffusione di un ambiente ‘pet friendly’ e l’istituzione di appositi spazi a favore degli amici a quattro zampe. L’obiettivo è la creazione di un ambiente lavorativo gratificante, incoraggiando un equilibrio sano tra vita professionale e privata. Si tratta di un cambiamento significativo nel panorama aziendale italiano, che pone il dealer torinese ancora una volta in prima linea in materia di innovazione e futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.