Si chiama Shiva, salvò la padrona caduta in un dirupo, oggi il premio Fedeltà del Cane

Zampe di velluto

Il cane-eroe 

A certificarlo nero su bianco sono gli organizzatori del premio Fedeltà del Cane, la cui 61esima edizione è in corso a San Rocco di Camogli, nel Genovese. Il riconoscimento vuole sottolineare il grande coraggio dell’animale che, a inizio maggio, ha di fatto salvato la padrona caduta in un dirupo sul Monte Corno, nella Bergamasca. L’animale ha vegliato sulla donna senza smettere mai di abbaiare, riuscendo così a richiamare l’attenzione dei soccorsi che si erano mobilitati per cercarla.

Il salvataggio 

– La vicenda è stata raccontata dai giornali locali. La padrona di Shiva non si era presentata ad alcuni appuntamenti prefissati, e dopo le verifiche incrociate di amici e parenti era scattato l’allarme. Le ricerche si erano subito indirizzate verso un laghetto nei pressi del Monte Corno, dove la 55enne era stata avvistata insieme al cane. Il compagno della donna è riuscito a raggiungerla al telefono, ma lei pur rispondendo alla chiamata non riusciva a parlare, dolorante e sotto shock. In sottofondo, l’abbaiare di Shiva. Proprio il suo latrato ha indirizzato le ricerche. I soccorsi hanno trovato la 55enne in fondo in un dirupo, profondo circa 60 metri e l’hanno salvata. 

Non solo Shiva

Il premio Fedeltà del Cane racconta altre testimonianze, oltre a quella di Shiva, dell’amore che i “migliori amici dell’uomo” sanno dare. I cani premiati a San Rocco di Camogli sono infatti dieci, per storie simili a quella del Bergamasco, accadute in Italia e nel mondo. Il premio Bontà è andato ad Andrea Cisterino, fotografo di moda e costume che da 11 anni vive a Kiev e che dedica la sua vita agli animali, a denunciare maltrattamenti e a dare voce agli ultimi. Il suo rifugio “Italia KJ2” nella capitale ucraina accoglie cani, gatti e altri animali – 400 in tutto – salvati in 10 anni. Cisterino è rimasto con loro anche in guerra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.