Forza Italia propone e i Dem bocciano gli sconti elettricità per i milanesi

Milano

Ancora, con la sensibilità nota, idem bocciano gli sconti elettricità per i milanesi • Non ci saranno aiuti comunali contro il caro energia per gli abitanti degli stabili erp milanesi. L’Aula di Palazzo Marino ha bocciato un ordine del giorno presentato da Forza Italia che invitava la giunta a prevedere un bonus energetico per gli assegnatari degli alloggi gestiti dalla partecipata Metropolitana Milanese, in possesso di un indice Isee non superiore ai 20mila euro.

 «Abbiamo ricevuto segnalazioni da parte degli abitanti degli stabili erp che, senza preavviso, hanno ricevuto bollette caratterizzate dalle maggiorazioni dovute al contesto internazionale di caro del gas e dell’energia elettrica. Si sono trovati davvero spiazzati nel doverle pagare», spiega il capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale, Alessandro De Chirico. Il parere negativo della giunta è arrivato tramite l’assessore alla Casa e Piano quartieri, Pierfrancesco Maran, che ha contestato le modalità e le tempistiche della proposta dell’opposizione. «Per finanziare questa misura si deve trovare un capitolo di spesa oppure questa tematica diventa solo una bandierina morale. L’opposizione ha avuto occasione di proporre lo stanziamento di questi fondi con gli emendamenti al bilancio preventivo presentati nelle scorse settimane». «Ritengo che questo ordine del giorno sia utile per permettere all’amministrazione di lavorare su questa tematica in vista della votazione dell’assestamento di bilancio, che avverrà da qua a un mese», ribatte De Chirico, sottolineando come «lo scopo e quello di trovare delle risorse per i milanesi in difficoltà anche con l’aiuto di partner amministrativi come A2A».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.