Sala scansa pure la gestione della festa scudetto

Fabrizio c'è Milano
Impressionante la attitudine del Sindaco Sala a scansare responsabilità e problemi.
Non solo su grandi questioni come l’emergenza Covid o la perdurante pericolosità di una Milano dove balordi, spacciatori, bsbygang e pluriespulsi solo sulla carta fanno ciò che vogliono.
Anche questioni banali e circoscritte come la gestione dei festeggiamenti dello Scudetto vengono rimbalzate altrove. Manco fare il Sindaco fosse solo un ruolo onorifico o a lui fosse richiesto solo di fare il commentatore o farsi selfie su Instagram.
In qualsiasi città grande e piccola italiana se si prevedono festeggiamenti il Sindaco riunisce il Questore e le società sportive per cercare, nei limiti del possibile, di programmare e indirizzare i festeggiamenti in modo da far convivere la passione degli italiani con la normale vita della città senza recare troppi disagi ai cittadini
A Milano poi abbiamo la fortuna (e il merito sportivo) di sapere che lo scudetto lo vincerà o il Milan o l’Inter e che ciò poteva avvenire o avverrà Domenica 15 o Domenica 22. Il Comune sa anche da mesi che stasera in Piazza Duomo c’è un grande concerto e che quindi domani in piazza ci saranno delle delicate fasi di smontaggio delle enormi strutture di palco, schermi e service.
Niente da fare. Beppe Sala non ha voluto muovere un dito per coordinare. Niente  maxischermo per il Milan, che servirebbe a indirizzare l’inizio dei festeggiamenti verso delle aree attrezzate, e niente coordinamento e programma delle feste. Come successe lo scorso anno sarà la totale improvvisazione con l’auspicio che non succeda nulla di grave e chissenefrega per gli inevitabili problemi a trasporto pubblico e circolazione.
Il Sindaco dirà che è colpa delle società, dei tifosi, del concerto, del Questore, del Vescovo e continuerà ad atteggiarsi come un passante che si trova a Palazzo Marino per caso.
Un dejavu. Se il Sindaco può comportarsi perennemente come Don Abbondio e farsi scivolare i problemi la colpa è anche delle altre autorità cittadine che glielo lasciano fare. E dei milanesi che non si lamentano mai.

1 thought on “Sala scansa pure la gestione della festa scudetto

  1. Un vero menefreghista che non dovrebbe ricoprire un ruolo così importante. A lui interessa solo il caos che sta creando in Milano! Poveri noi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.