Vandalizzazione area gioco Q.re Feltre – a 10 giorni dall’inaugurazione !!!!

Milano

Nonostante la bocciatura della mia mozione da parte del Municipio 3 e delle “rassicurazioni” in merito al controllo diurno e notturno dell’area in questione, ecco che a pochi giorni dall’inaugurazione del campo da Basket del Q.re Feltre le strutture sono già state vandalizzate proprio in orario notturno.

Mi son sentito dire che non occorrono telecamere, chiusure notturne e cancellate, ma ECCO il risultato di queste scelte !!!!

I pali dei canestri sono già stati scarabocchiati così come la pavimentazione del campo, alcune notti fa un canestro è stato VANDALIZZATO, inoltre non è ancora stata azionata la fontanella (nonostante il campo sia stato ormai inaugurato ufficialmente).

L’anello rotto,  oltre che essere l’ennesima prova della stupidità umana (si è rotto perché la gente si appendeva) e del bisogno segnalato di video sorveglianza e chiusura notturna dell’area è dovuto anche al fatto che i materiali scelti fossero di pessima qualità: ferro e tabelloni troppo sottili per un canestro all’aperto usato da chiunque

Ecco il risultato delle scelte del MUNICIPIO 3 e ora il costo delle riparazioni sarà a carico della collettività, che dovrà PAGARE per scelte IRRAZIONALI E SBAGLIATE !!!

Con le telecamere si sarebbe potuto risalire ai “vandali”, questi avrebbero avuto più remore e magari non avrebbero vandalizzato le strutture e con una CHIUSURA NOTTURNA il controllo sarebbe stato ancora maggiore, ma ecco il RISULTATO del NON voler intervenire del Municipio a cosa ha portato a poco più di 10 giorni dall’inaugurazione !!!

Chiedo si intervenga mediante ripristino, se fosse possibile chiedo di imputare i relativi costi ai Consiglieri/Presidente/Assessori che hanno votato contro le richieste allegate, e chiedo inoltre nuovamente che vengano installate telecamere, chiusa l’area in orario notturno e posti cartelli che indichino la presenza stessa delle telecamere.

Marco Cagnolati

Consigliere Municipio 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.