Il Parlamento di Kiev elogia i Maneskin anti-Putin a Coachella

Cultura e spettacolo

Il Parlamento di Kiev ha lodato l’esibizione anti-Putin del gruppo italiano Maneskin al festival di musica di Coachella, in California.

“I vincitori dell’Eurovision, la rock band italiana Maneskin, hanno espresso il loro sostegno all’Ucraina e hanno cantato la loro nuova canzone ‘Gasoline’. 

L’esibizione è stata accompagnata dalle immagini dell’attacco russo all’Ucraina e delle persone colpite dalla guerra”, ha riferito la Verkhovna Rada in un post su Telegram, sottolineando che “il cantante della band, Damiano, ha urlato dal palco, ‘Ucraina libera, f..k Putin'”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.