Pitbull scappa dalla villa del calciatore Theo Hernandez uccide un cagnolino e travolge l’anziana proprietaria

Cronaca

Un cagnolino meticcio è stato aggredito e ucciso da un pitbull venerdì 18 febbraio a Guanzate, in una zona residenziale del paese. L’animale che ha sbranato il cane di piccola taglia sarebbe scappato dalla villa del calciatore del Milan Theo Hernandez. La notizia è stata riportata dal Giornale di Olgiate e sull’episodio sono in corso gli accertamenti della polizia locale della Bassa Piana Comasca, intervenuta dopo l’aggressione.

Il pitbull, secondo quanto emerso sarebbe uscito dalla villa in cui il calciatore vive con la fidanzata quando si è aperto il cancello per il passaggio di un’auto. L’animale di sarebbe subito diretto verso il cagnolino, simile a un pinscher, tenuto al guinzaglio da una donna di 73 anni. Il cane avrebbe fatto cadere la donna, che ha cercato invano di difendere il suo cagnolino. Il pitbull però si sarebbe accanito sul piccolo animale, che non ha avuto scampo. 

Sotto shock la proprietaria, che fortunatamente non avrebbe riportato ferite nella caduta e non sarebbe stata aggredita dal pitbull. Il calciatore venerdì pomeriggio non era in casa. Sono attesi gli esiti degli accertamenti della polizia locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.