Cagnolati (FI) “Spartitraffico di Via Pacini: cittadini esasperati, lavori terminati da mesi e barriere non rimosse”

Milano

Il consigliere di Municipio 3 Marco Cagnolati torna a interloquire con Palazzo Marino per protestare a nome dei residenti di via Pacini, pesantemente penalizzati da inutili  barriere che sembrano esser state dimenticate dopo la chiusura del cantiere.

Per quanto di competenza, come da foto allegate, segnalo che in località di cui in oggetto (Via Pacini) il cantiere di manutenzione MM è in completo abbandono (nessuna attività, nessun operaio) da circa 2 mesi e  gran parte del viale è ancora transennato ed è impossibile la fruizione e l’attraversamento della parte centrale.

Dopo anni di reclusione dovuta ai lavori eterni ATM, adesso che sembrerebbero essere terminati, per centinaia di metri le transenne che delimitano lo spartitraffico centrale non vengono eliminate.

I lavori sono fermi da mesi e trovo assurdo che permangano ancora queste transenne nonostante non si veda alcun operaio.

Chiedo quindi le motivazioni del permanere di queste barriere, e, visto che i lavori da mesi sono terminati, di provvedere con la massima urgenza alla loro rimozione, in caso ciò non sia possibile che ne vengano indicate puntualmente le motivazioni.

 

Marco Cagnolati

Consigliere Municipio 3 – Comune di Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.