Taxiblu: occorre restituire la città ai cittadini, anche le periferie

Milano

“In questi mesi si è fatto un gran parlare circa la riqualificazione di zone della città con interventi sui quali non entro nel merito anche perché per alcuni è evidentemente presto per capire se sortiranno o meno gli effetti sperati. È sempre positivo quando si cerca di restituire alla città ed ai cittadini zone che col tempo sono diventate aree in balia di delinquenti che hanno portato con loro un degrado piuttosto evidente. L’ auspicio è che oltre alle vie ed alle zone più centrali, che sottolineo nuovamente è giusto recuperare, vengano considerate le periferie della città dove tanti onesti cittadini e lavoratori non meritano di rimanere isolati e dove purtroppo troviamo intere vie lasciate all’ abbandono”. Lo afferma Emilio Boccalini presidente di Taxiblu 02.4040, il più grande Radiotaxi milanese. “Penso in particolare alla situazione della viabilità – prosegue – dove troviamo strade spesso non “degne” di questo nome e marciapiedi che franano, spesso inglobati da erbacce e terreno. Forse non il più grande, ma un significativo esempio dei problemi delle periferie, sulle quali molto credo si dovrà intervenire, anche su aspetti come sicurezza e trasporti, senza dimenticare mai che per quanto lontane dal “centro”, fanno comunque parte di Milano e dei milanesi tutti”. (Mianews)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.