Ponte ciclopedonale di via Varsavia: il saccheggio continua!

Milano
A fine Marzo abbiamo denunciato alle istituzioni il grave stato di incuria e degrado in cui versa il ponte ciclopedonale di via Varsavia.
Più di un mese fa sono stati eseguiti i primi interventi di bonifica dell’area limitrofa al ponte e l’area sotto la rampa di scale ove era sorto un accampamento abusivo, è stata ripulita e messa in sicurezza.
Interventi propedeutici alla realizzazione di nuovi campi da calcio della Società Sportiva Ausonia che ringraziamo per aver dato senso a una porzione dell’area abbandonata al pattume e alle sterpaglie.
Il ponte ciclopedonale continua ad essere ignorato da chi amministra la nostra città ma è diventato un “bancomat” per squallidi avvoltoi di rame.
Sono stati tagliati ed asportati molti cavi elettrici dall’impianto di illuminazione e da ciò che rimane degli ascensori.
Abbiamo, per l’ennesima volta, sollecitato ed allertato il Comune di Milano per l’esecuzione degli interventi ancora da eseguire e per quanto sta accadendo.
Quell’opera può e deve essere fruibile dalla collettività!
Noi non molliamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.