Maxi sequestro gadget taroccati delle squadre di calcio

Cronaca

Oltre 1.600 articoli sportivi con i marchi taroccati delle più importanti squadre calcistiche italiane ed europee sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza nel Milanese. La merce contraffata era venduta da una ditta di Trezzano sul Naviglio, comune dell’hinterland milanese, che i militari hanno scoperto durante un’attività di contrasto all’abusivismo commerciale. Gadget e articoli sportivi con marchi contraffatti, dunque, in grado di riprodurre in maniera ingannevole i colori e le effigi dei maggiori club calcistici che venivano commercilizzato in violazione della normativa sul copyright. Il valore commerciale dei prodotti sequestrati, secondo le stime delle Fiamme Gialle, ammonta a circa 81 mila euro. Il proprietario dell’azienda, un italiano di 31 anni, è stato denunciato: dovrà difensersi dall’accsua di commerciio di prodotto con segni falsi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.