Galleria Giampaolo Abbondio- Simone Bergantini How To Dance Rave Music – 10 Aprile – 22 Maggio

Cultura e spettacolo

In mostra una serie di fotografie documenta l’esibizione di giovani performer ripresi in ambienti naturali e in studi di posa mentre ballano musica techno 

Dal 10 aprile al 22 maggio la Galleria Giampaolo Abbondio, in via Porro Lambertenghi 6, nel quartiere Isola, ospita la personale di Simone Bergantini (Velletri, RM, 1977). La mostra s’inserisce in un filone di analisi critica promosso dalla Galleria Giampaolo Abbondio che, attraverso il linguaggio della fotografia, predilige approfondire le tematiche legate al corpo e ai suoi rituali laici e spirituali. Il progetto How to dance Rave music, nella relazione tra opere fotografiche, testi ed elementi installativi, si propone come un tributo alla giovinezza, alla paura e all’amore. Il percorso si compone di 5 polittici di grandi dimensioni composti da 15 immagini ciascuno, 4 ritratti e alcuni piccoli paesaggi a cui si aggiungono, quali elementi installativi 5 flight case, usualmente utilizzate per il trasporto delle attrezzature musicali pensate per la conservazione dei polittici. Parte integrante della mostra è la pubblicazione dell’omonimo manuale di danza.

Simone Bergantini
Nato a Velletri 1977 vive e lavora tra Torino e Milano. Si è laureato all’Università degli studi la Sapienza di Roma con una tesi sulla figura di Achille Bonito Oliva e la Transavanguardia. Ha vissuto in Italia e negli Stati Uniti. Ha esposto le sue opere in musei pubblici e gallerie private in Europa, America e Asia. Negli ultimi venti anni ha prodotto ricerca visiva prediligendo il media fotografico con incursioni nella scultura. Dal 2013 insegna fotografia presso l’Accademia di Belle Arti di Brera.

Orari: martedì-sabato, 11-19      Ingresso libero    La prenotazione non è necessaria, ma consigliata

Informazioni:
Tel. +39 347 543 2014 | www.giampaoloabbondio.cominfo@giampaoloabbondio.com 

Facebook: @galleriagiampaoloabbondio
Instagram: @galleriagiampaoloabbondio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.