La Soprintendente boccia le Palme a San Vittore. Figuraccia di Granelli

Fabrizio c'è Milano
Ricordate il progetto di risistemazione di Via San Vittore con le palme ? Oggi si è appreso che la Soprintendente Antonella Ranaldi ha bocciato l’idea.
In pratica l’Assessore Granelli e la Mm hanno presentato al Municipio e al Comune il progetto con le Palme senza averlo sottoposto alla Soprintendenza e senza il suo benestare.
È  chiaro che Granelli e Co sono dei dilettanti allo sbaraglio. Pensano a farsi belli con rendering a effetto, mettono le  palme per far notizia, per stupire, per scimmiottare un approccio internazionale, per suscitare like. Ma non seguono con precisione i passaggi amministrativi.
È questo modo approssimativo e improvvisato di procedere che ha caratterizzato i lavori della M4. E’ per questa incapacità di pianificare e controllare che i cantieri viaggiano con 7 anni di ritardo. E i ritardi nei cantieri  significano disagi, perché si desertificano la vita di interi quartieri.
Ringraziamo comunque la Soprintendente ai beni architettonici Antonella Ranaldi per aver impedito lo scempio davanti la settecentesca facciata di San Vittore al Corpo. Qualcuno che tutela la storia e l’identità di Milano c’è e non è consentito a Sala e Granelli fare  quello che vogliono.

1 thought on “La Soprintendente boccia le Palme a San Vittore. Figuraccia di Granelli

  1. …persegue in Granelli, con il beneplacito di Sala, l’ ignoranza urbanistica e lo scempio che sta perpretando in città. Alle prossime elezioni amministrative qualunque sia la parte politica che vinca, mi auguro che le scelte degli assessori abbiano perlomeno la licenza media…degli incompetenti, dei vandali, dei buzzurri Milano non ne ha bisogno….
    Milano vuole essere amata e rispettata….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.