Bloccata la rigenerazione urbana. Con i Verdi in coalizione Sala ferma tutti i progetti

Fabrizio c'è Milano
L’Assessore Maran ha bloccato la delibera 95, il provvedimento che dovrebbe facilitare il recupero di 180 immobili degradati e abbandonati. In Commissione Maran ha fatto un comizio contro la Regione e la sua Legge Regionale sulla rigenerazione ed ha annunciato che il Comune farà ricorso alla Corte Costituzionale.
La delibera che Sala e Maran tengono ferma consentirebbe la rigenerazione di 180 immobili degradati o abbandonati. Questo stop lascerà tanti quartieri a convivere col degrado, col rischio di crolli e occupazioni. Inoltre la rigenerazione sarebbe un’importante leva per rilanciare il lavoro nel settore edilizio.
Tutto questo è il prezzo che Milano dovrà pagare per consentire a Maran di condurre una guerra amministrativa alla Legge Regionale .
Dietro questo stop c’è però l’indecisione di Sala che tentenna sui progetti strategici: con i verdi in coalizione, i progetti come il nuovo stadio, il piano parcheggi o la rigenerazione del Pirellino sono destinati alla paralisi.
Sala svolta a sinistra e volta le spalle alle imprese e al rilancio economico di Milano.

1 thought on “Bloccata la rigenerazione urbana. Con i Verdi in coalizione Sala ferma tutti i progetti

  1. Sala e i suoi accoliti devono tenere fede e scelte obbligate da promesse – contro voti – in fase elettorale, per incensare una personale autostima improbabile; è lì grazie al.centro-destra che gli parò il c…o durante.e dopo l’Expo !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.