Polizia di Stato: concorso per 1000 Vice Ispettori

Economia e Diritto

Titolo di studio richiesto: Diploma. Scadenza presentazione domanda: 28 gennaio 2021.

Il Ministero dell’Interno ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione di 1000 allievi vice ispettori della Polizia di Stato, in possesso del diploma. Per poter partecipare al concorso i candidati, oltre al diploma, devono possedere: cittadinanza italiana; diritti civili e politici; idoneita’ fisica, psichica e attitudinale all’impiego; condotta incensurabile; non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione etc. Il reclutamento si svolgerà secondo diverse fasi: una prova preselettiva, che consisterà in un questionario con domande a risposta a scelta multipla, sulle seguenti materie: diritto penale, diritto processuale penale, diritto costituzionale, diritto amministrativo e diritto civile. Le altre fasi consistono nell’accertamento dell’efficienza fisica, attraverso una serie di esercizi ginnici; accertamenti fisici e psichici; accertamenti attitudinali; una prova scritta, che consisterà nello svolgimento di un elaborato vertente su elementi di diritto penale e un colloquio il quale, oltre che sulle materie della prova scritta, verterà anche su nozioni di diritto amministrativo e diritto civile. Infine l’accertamento della conoscenza della lingua inglese, che consisterà in una traduzione di un testo e in una conversazione e l’accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche.

Per scaricare il bando completo… continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.