Ennesima aggressione e rapina sulla 91. Per Sala la sicurezza sui mezzi pubblici merita solo 3 Vigili

Fabrizio c'è Milano

Una operatrice sanitaria è stata aggredita e rapinata Domenica 3 gennaio sulla 91. Erano le 6,45 del mattino quando un uomo, per prenderle l’Iphone, la ha strattonata, sbattuta a terra e trascinata per qualche metro. È l’ennesima aggressione e rapina che avviene su questa linea, dove rapine e molestie sono quotidiane. I lavoratori di Atm denunciano ad ogni riunione sindacale l’anarchia totale che regna sui filobus che la notte si trasformano in dormitori di extracomunitari. Qualche mese fa c’è stato un omicidio a una fermata.

Sala e i suoi assessori se ne lavano le mani. Atm ha potenziato la sua security ma i vigilantes non sono pubblici ufficiali e non possono arrestare e fermare nessuno. Ci vuole più presidio e più pronto intervento, ma per l’attuale Giunta la sicurezza non è un problema. Pensano sia un’invenzione del centrodestra per speculare o un’esagerazione degli autisti.

Nel 2019 chiesi quanti erano i componenti del NUCLEO TUTELA TRASPORTO PUBBLICO della Polizia Locale: sono 3 per turno in una città con 100 stazioni Mm e 1200 mezzi Atm in circolazione!! La Polmetro ha anch’essa pochi agenti e comunque operano in metropolitana. Chiederò a Granelli di fare un giro senza scorta con me sulla 90 dopo le 21 e capire quale è l’ambiente, quanta gente non solo non paga ma molesta passeggeri e autisti. Il Sindaco ha i mezzi per potenziare la polizia locale e per chiedere al Questore più servizi notturni sulle linee a rischio. Garantire la sicurezza sui mezzi ATM aiuta le donne e gli anziani a poter utilizzare i mezzi pubblici, di cui lui ha aumentato il biglietto del 33% e aiuta i lavoratori Atm a svolgere in serenità il loro lavoro. Speriamo che il video di Raffaella Rocchino, nella sua drammatica dignità e coraggio, sappia smuovere una amministrazione inconsapevole di cosa accade quotidianamente a chi non vive in centro.

1 thought on “Ennesima aggressione e rapina sulla 91. Per Sala la sicurezza sui mezzi pubblici merita solo 3 Vigili

  1. E’ colpa della signora, perchè non utilizzava il monopattino? In ogni caso non c’è problema perchè in futuro sarà tutto a 15 minuti e non sarà più necessario utilizzare i mezzi pubblici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.