Trattamento anticaduta dei capelli: come funziona e quale prodotto scegliere

Scienza e Salute

Sempre più persone scelgono di affidarsi ad un trattamento anticaduta di capelli dei marchi più importanti, come L’Oréal Professionnel, per dare forza e brillantezza alla propria chioma. I nostri capelli, infatti, possono essere esposti a diversi problemi che portano alla caduta. Questa può derivare da numerose cause come alimentazione scorretta, diete drastiche, traumi meccanici subiti dalla chioma, variazioni ormonali, predisposizione genetica e certe malattie. Per tali motivi, quando la perdita media giornaliera supera i 100 capelli, si protrae a lungo (per oltre 4 settimane) o comunque se il diradamento inizia a divenire evidente, è importante non sottovalutare il problema e rivolgersi al tricologo per intervenire nel modo più corretto.

Solo con un quadro preciso della situazione si può scegliere il trattamento per capelli più adeguato: si parte da terapie locali come lozioni, maschere, fiale e shampoo anticaduta spesso coadiuvate dall’utilizzo di integratori alimentari, fino all’utilizzo di farmaci e trapianti nei casi più importanti di calvizie.

Tra i prodotti più utilizzati per combattere la caduta dei capelli c’è Aminexil L’Orèal. Si tratta di un siero ad azione anti – caduta e nutriente. Adatto a capelli che perdono spessore e tendono a cadere. Testato dermatologicamente, l’efficacia è comprovata da test di laboratorio. La formula si compone di Aminexil, Omega 6, Vitamine B3 e B6: stimolano la microcircolazione, favoriscono la ricostruzione della fibra dalla radice fino alle punte, facilitano l’ancoraggio del bulbo nel cuoio capelluto, contrastano l’irrigidimento del collagene e stimolano la ricrescita di capelli robusti e sani. Grazie al trattamento con Aminexil di L’Oréal Professionnel i capelli risultano più spessi e robusti e ben saldi.

I principi attivi inseriti nelle fiale anticaduta sono di diversa natura, ma, in linea generale, il loro obiettivo è quello di contribuire al riequilibrio dei capelli in fase anagen (ossia durante la loro crescita), promuovendo il corretto rinnovamento e donando corposità e densità alla chioma. Le fiale anticaduta sono formule arricchite con le sostanze nutritive necessarie per stimolare l’attività del follicolo pilo-sebaceo e rinforzare il fusto dei capelli.

Tra i principali ingredienti utilizzati possiamo trovare estratti vegetali, vitamine come la B6, PP e pantenolo, minerali e oligoelementi come zinco ferro e rame, aminoacidi, complessi molecolari energizzanti o rubefacenti, ovvero che sono in grado di indurre una vasodilatazione locale.

 

Come si usano le fiale anticaduta?

Molto importante è utilizzare i prodotti anticaduta nel modo giusto in modo da ottenere un risultato sempre ottimale. Per amplificare l’effetto cosmetico degli agenti funzionali, l’uso della fiala può essere abbinato al lavaggio con uno shampoo anticaduta. Il detergente “prepara” così la capigliatura al successivo trattamento.

 

La fiala va massaggiata per alcuni minuti su capelli asciutti o tamponati, con leggeri movimenti circolari, per stimolare la circolazione e favorire l’assorbimento dei principi attivi. Per la piega, poi, meglio usare pettini di legno a denti larghi e spazzole morbide di setole naturali.

Per ottenere buoni risultati, occorre utilizzare il rimedio in modo intensivo per un periodo non inferiore ai tre mesi. A trattamento ultimato, è consigliabile effettuare un trattamento di mantenimento della durata di un mese, applicando, a scalare da 3 a 2 fiale alla settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.