Piscina (Mun. 2):“Stanziati contributi per sostegno luminarie. Grazie ad associazioni e commercianti che ricreano clima natalizio”

Milano

“Il mio più grande ringraziamento va oggi ai soci di Centrale District e di tutte le associazioni che, anche in questo momento di difficoltà economica dovuto alla pandemia, hanno voluto o stanno cercando i finanziamenti per illuminare i propri quartieri durante il periodo natalizio”, commenta Samuele Piscina, Presidente leghista del Municipio 2 di Milano, la comunicazione Facebook di Centrale District. “Offriamo quindi all’associazione di hotel, alle associazioni di quartiere o di via (come ad esempio l’Associazione Commercianti di via Padova o di viale Monza che si stanno muovendo in tale direzione) e ai privati commercianti del Municipio 2, il nostro aiuto concreto per fronteggiare queste spese e rendere più sereno un Natale che si prefissa come uno dei più difficili vissuti nella nostra città. Per questo motivo il Municipio, per il suo solo territorio di competenza, ha messo a disposizione 22.000 euro a fondo perduto in contributi (fino all’80% di quanto rendicontato) per illuminare le nostre strade e restituire un po’ di clima natalizio in questo momento difficile. Questa misura, ideata in aiuto alle categorie dei commercianti, va ad aggiungersi alle altre iniziative che abbiamo già messo in campo e che implementeremo per il sostegno ai cittadini in difficoltà economica, alle associazioni culturali, sportive e a molte categorie in difficoltà”.

“Non avendo poteri diretti in ambito commerciale, abbiamo dovuto ingegnarci per riuscire a sostenere i commercianti e le associazioni in alcune spese. Siamo fieri di aver fatto scelte diverse rispetto a quelle del Sindaco Sala e del Comune di Milano che hanno stanziato solo 75.000 euro per tutta la città al fine di aiutare a sostenere le spese per le luminarie natalizie. Facendo un rapido calcolo, il Comune mette a disposizione solo 8300 euro per ogni municipio con un massimale di 3000 euro per proponente, una cifra ridicola con la quale non è possibile sostenere neanche le spese di montaggio delle luminarie. Il Municipio 2, invece, ha già stanziato il 265% in più del Comune nonostante il nostro bilancio sia decisamente meno corposo di quello di Palazzo Marino e nei prossimi giorni il bando sarà disponibile sul sito istituzionale”. “Ancora una volta”, conclude il Presidente leghista, “il Municipio 2 si contraddistingue per iniziative volte ad aiutare chi è in difficoltà e vuole comunque donare un po’ di clima natalizio alla nostra città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.