Milano: partono i lavori per la vasca di contenimento del Seveso

Milano

Sono partiti ieri al Parco Nord i lavori della vasca di contenimento delle piene del fiume Seveso. Fine prevista dei lavori è  l’estate del 2022 quando sarà completato il laghetto artificiale. I lavori sono fatti da MM spa, la società del Comune.

L’avvio dei lavori è stato reso possibile dal pronunciamento dello scorso 17 luglio del Tribunale delle acque che ha respinto l’istanza di sospensiva presentata da un condominio di Bresso contro i lavori della vasca.

Pietro Foroni, assessore al Territorio e Protezione Civile di Regione Lombardia, e Marco Granelli, assessore ai Lavori pubblici del Comune di Milano in una nota sottolineano  “Dopo 50 anni di attesa risposte concrete per prevenire le esondazioni e tutelare le zone rivierasche della Brianza e della Città Metropolitana, sei quartieri di Milano, Niguarda, Pratocentenaro, Istria, Maggiolina, Marche, Isola, decine di migliaia di cittadini, centinaia di esercizi commerciali e imprese esposte al rischio di esondazione del Seveso”.

Il piano complessivo delle opere anti esondazioni, che risale al  2015, vale più di 170 milioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.