Rissa con martelli e catene allo Stadera: muore un uomo di 44 anni

Cronaca

Indagini della polizia sulla morte di un 44enne deceduto la sabato notte durante una rissa al quartiere Stadera, alla periferia sud di Milano.

L’allarme è stato lanciato poco prima delle 21.30 di sabato 18 luglio, quando è stato chiesto l’intervento del 118 e delle forze dell’ordine davanti al mercato comunale di via Montegani a seguito di una rissa tra diverse persone armate di catene e martelli. All’arrivo dell’ambulanza sull’asfalto c’era il corpo di un uomo privo di sensi, mentre gli altri coinvolti nel pestaggio erano già scomparsi. Le condizioni del 44enne sono apparse subito molto serie, è stato trasportato al pronto soccorso del San Paolo in codice rosso, ma è morto poco dopo il suo arrivo.

Non è ancora chiaro se il decesso sia dovuto a un malore occorsogli a seguito dell’aggressione o se si sia trattato di omicidio. Il corpo non presenterebbe segni di violenza, dunque l’ipotesi principale sarebbe al momento quella dell’improvviso malore, ma sarà l’autopsia a chiarire le circostanze della disgrazia. Gli investigatori hanno raccolto le testimonianze dei presenti e visionato le immagini della zona per rintracciare i responsabili della rissa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.