Crimi, Comazzi: suo impegno in Lombardia inesistente. Conti fino a cento prima di dire sciocchezze

Lombardia

 “L’impegno di Vito Crimi per la Lombardia è pressoché inesistente, e non da oggi: pur sedendo dal 2018 tra i banchi del Governo, non ricordiamo alcun provvedimento significativo a favore della regione dove vive e lavora. Prima di dire sciocchezze e parlare di commissariamento dovrebbe quindi contare fino a cento” afferma Gianluca Comazzi, capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale.

“La Lombardia – continua – ha subito un’onda d’urto violentissima e dal 20 febbraio, giorno in cui è emerso il primo caso di Covid-19, abbiamo affrontato questa tragedia con impegno, dignità e coraggio. L’unico scaricabarile che si ricordi – prosegue l’azzurro – è quello del premier Conte, che sin da subito ha tentato di screditare il nostro sistema sanitario per salvare la faccia. Da persone simili i lombardi non accettano lezioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.