Nuovo spreco di soldi pubblici per restringere Via Vincenzo Monti

Fabrizio c'è Milano

Nuovo disastro viabilistico voluto da Sala e Granelli. Il tratto di Via Vincenzo Monti tra Piazza Virgilio e Largo V° Alpini è stato messo sotto sopra per realizzare niente popò di meno che un “corridoio veloce” e l’adeguamento delle fermate.

In pratica sono state create delle piattaforme rialzate in prossimità della fermata dell’1 e del 19. Fin qui tutto bene perché consentire a disabili e anziani di salire a bordo tram più agevolmente è cosa più che giusta.

Il problema è come è stato realizzato questo obiettivo, con la solita sciatteria progettuale e approssimazione tecnica. Più che fermate sembrano binari di una stazione, vista la lunghezza smisurata delle piattaforme (anche 80 metri). Stiamo parlando di fermate della linea 1 e 19 dove salgono pochi passeggeri, non di un nodo di interscambio con la metropolitana. Sono state usati dei mattoncini rossi stile “Brico” che stonano col quartiere liberty circostante.

Già visibili sono i danni alla fluidità del traffico e alla sosta. L’allargamento dei marciapiedi conseguente alle nuove fermate ha eliminato almeno 50 posti auto. Essendo allineate le fermate nei 2 sensi di marcia si sono formate delle strettoie che creano lunghe code in via Vincenzo Monti che invece prima non era congestionata. Auto e moto incolonnate devono per forza viaggiare su una corsia pericolosa con buche e binari. Le fermate sono rigorosamente posizionate prima e dopo i semafori. Questo farà rallentare anche i tram, conseguendo così l’esatto opposto dell’obiettivo che ci si riproponeva.

D’altronde questo è un film già visto in Via Ripamonti, Viale Corsica e Via Mecenate dove i residenti si sono ribellati.

Comunque il vero scandalo è che questo intervento fatto male avrà un costo di 2,6 milioni. Prelevati dalle nostre tasche. Molto più semplice è prevedere che i nuovi tram siano già predisposti per essere più facilmente accessibili.

4 thoughts on “Nuovo spreco di soldi pubblici per restringere Via Vincenzo Monti

  1. Ecco come si crea inquinamento impedendo uno scorrere agevolato delle auto che per forza di cose si devono incolonnare e aspettare che il tram faccia le sue fermate dovrebbero essere denunciati per queste stronzate

    1. Stanno facendo la stessa cosa in Corso Magenta!! Inoltre tutto il traffico da Cordusio è stato incanalato su Via Meravigli!! E’ diventata una strada invivibile con lo smog alle stelle! A vantaggio di chi???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.