Corso Plebisciti: incidenti in serie sulla strada riaperta dopo i cantieri

Milano

Dopo anni di chiusura per cantieri lunedì ha riaperto al traffico corso Plebisciti, ma è subito stata “battezzata” da una serie di incidenti stradali. Era stato chiuso alle auto da fine agosto 2015 per i lavori della metropolitana blu e, ora che è tornato fruibile, un incrocio ha creato scompiglio fra gli automobilisti che transitano in zona, specie fra quelli in arrivo da via Giuseppe Compagnoni e diretti verso via Leopoldo Cicognara. In tre giorni infatti si sono verificati sei incidenti, secondo quanto raccontano gli abitanti del quartiere.

Gli agenti della polizia locale, parlano di circa 3 incidenti da loro accertati, pensano che l’abitudine alla precedente e diversa viabilità possa aver tratto in errore alcuni automobilisti che non hanno dato la precedenza. Pare che la causa principale possa trovarsi nella scarsa visibilità, i muri dei cantieri potrebbero difatti limitare la vista agli automobilisti provenienti da via Compagnoni, che si accorgono tardi delle vetture in arrivo da piazzale Susa. I residenti chiedono quindi l’installazione di uno specchio e una chiara segnaletica per rendere più sicura la circolazione.

Il primo degli incidenti è avvenuto lunedì sera, seguito da altri tre nella giornata di martedì e due mercoledì, di cui uno ha avuto come vittima un motociclista, ricoverato presso l’ospedale Fatebenefratelli.

I cittadini ora hanno segnalato il problema alle autorità, perché si accertino le cause che hanno portato al picco di incidenti e si consideri se  per qualche giorno la presenza di una pattuglia fissa di vigili possa risultare utile, dato che molti cittadini  non si sono ancora accorti della nuova viabilistica in corso Plebisciti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.