Inchiesta del Corriere scoperchia abusi nella assegnazione di case comunali

Fabrizio c'è Milano

Il Corriere pubblica una bella inchiesta sugli abusi compiuti da MM nella assegnazione di case popolari di proprietà comunale. Finalmente si comincia a squarciare il velo di omertà che da sempre caratterizza le attività di MM, come ho più volte segnalato con interrogazioni e interventi in aula e in commissione.

L’ultima documentata denuncia prende il via da un esposto alla Guardia di Finanza. Attivisti di comitati vicini alla sinistra che hanno un doppio alloggio MM, un autista di Presidente MM che ottiene la casa per la figlia, funzionari della divisione casa MM con alloggio scontato in centro, un Vigile Urbano che aveva in dotazione una garçonniere in Via Zecca Vecchia. Gli abusi, quando riguardano le case popolari, dove migliaia di famiglie sono da anni in attesa, sono sempre odiosi. Qui però l’aggravante è che si tratta di episodi segnalati dai dipendenti MM ai superiori che però non hanno fatto nulla se non dar vita a ritorsioni verso chi denunciava. E’ chiarissimo che ci sono state coperture politiche e sindacali ed è quello di cui oggi chiedo conto all’azionista di MM cioè il Sindaco Beppe Sala.

Ora è un po’ tardi per annunciare controlli interni, che non hanno impedito tante magagne durante la gestione dell’ex consigliere comunale PD Davide Corritore. Ricordiamo alcune mie denunce in Consiglio Comunale.

Per la strada Zara Expo affidata dal Comune a MM i costi sono esplosi da 33 a 61 milioni e si è poi accertato che il bando di gara era stato predisposto dalla consorte di un dirigente apicale MM che poi è divenuta consulente della impresa vincitrice. Poi vi è stata la vicenda del Capo degli ispettori MM accusato di sottrarre una cucina a famiglie sfrattate e poi assolto perché i beni erano di modesto valore! Poi ancora si è registrata l’assurda vicende delle macchine aziendali prese a noleggio per un costo superiore all’acquisto. Ed ancora la tragicomica vicenda della società MM Russia, aperta per manie di grandezza e oggi fallita. In MM si è fatta pulizia etnica di lavoratori e dirigenti non graditi al management senza badare a cause e buonuscite tutte rigorosamente a carico della società, cioè del contribuente.

Insomma emerge il vero motivo per cui il Comune ha voluto creare un nuovo gestore dell’ERP con MM. Non si è ottenuto una diminuzione delle morosità che oramai  cubano 360 milioni a carico di vari bilanci comunali, non si è ottenuto un miglioramento delle manutenzioni degli immobili, visto che ogni giorno gli inquilini protestano. In compenso si è ottenuta maggiore discrezionalità nell’assegnare le case, nel controllare gli alloggi occupati, nell’accontentare militanti di storici comitati vicini alla sinistra.

Ora è bene che Sindaco e nuovo Presidente di MM vengano in Commissione a spiegare perché non si erano accorti di nulla.

2 thoughts on “Inchiesta del Corriere scoperchia abusi nella assegnazione di case comunali

  1. Grazie per le informazioni. Devo segnalare un’abuso da parte di Mm : Il nostro genitore superstite anziano è deceduto e il contratto con Mm si è risolto. La Mm ha sequestrato l’immobile senza darci la possibilità di organizzare lo svuotamento delle cose preziose o meno presenti nell’alloggio detenuto senza morosità dal 60 anni. Gli ispettori di Mm hanno cambiato la serratura e non ci hanno ancora dato la disponibilità ad entrare e portare via gli oggetti e i ricordi. Luigi Torciero 3398087073

  2. Abito in via ovada 38 dal novembre 2011 pian piano si sono verificati vandalismi di ogni genere. Se viene distrutta una parte dell’abitato e non si provvede alla riparazione nel più breve possibile,gli atti vandalici si perpetuano. A natale 2020 sono stati svuotati tutti gli estintori nel garage siamo a marzo 2021 e c’è mezzo centimetro di polvere bianca per tutto il garage. Ma non esiste un contratto dell’impresa di pulizia che periodicamente deve prevedere alla sua pulizia.? Oggi scala C e D hanno ripetuto lo svuotamento degli estintori. Non ci sono soldi per le riparazioni. Allora sostituzione delle serrature dei vani spazzatura in modo che gli inquilini usino il proprio locale (perché chissà cosa succede se ripongo la spazzatura in un altro locale.?) e non sistemano le serrature guaste delle entrate che sono più importanti. L’appartamento attiguo al mio è deceduto l’affittuario 5 anni fa. Lo hanno assegnato lo scorso anno e hanno atteso perché doveva essere ristrutturato. Era sufficiente lavare il pavimento e imbiancare le pareti. Cosa è successo.? Hanno preso un impresa di Napoli che ha divelto la pavimentazione rifatto tutta la traccia per rifare l’impianto elettrico sostituito la porta d’entrata un mese di lavori per 8 ore al giorno 7gg senza fermarsi. Quanto è venuto a costare.? Dicono che non era a norma. Allora i nostri sono a norma.? Garage di 70 posti auto occupato da 4 veicoli ma scusate non si possono affittare a persone esterne e recuperare un po’ di soldi.? Ascensori storia infinita. Scala C hanno divelto la pulsantiera ora sostituita ma l’ascensore non funziona ed è l’unico dal quale si può accedere al garage. Per un disabile è un problema scendere e salire con la spesa. Esiste una scala in ferro non a norma perché senza corrimano. La numerazione dei piani sono una barzelletta. Arrivo al 3° col piede sinistro mentre col destro mi segna che sono al 4° incredibile. Ascensore pulsanti in questo ordine 3° 2° 1° se premi 3 scendi al 2° ma trovi scritto 1° se premi 2 scendi e sei al 3° e se premi 1 scendi e sei al 3° ma che in verità è il 4° forse non ci credete ho messo io insegna con numerazione esatta ai piani e la pulsantiera la hanno sistemata dopo 10anni. Insomma se le ditte appaltatrice non si attiene al contratto va’ immediatamente sostituita o c’è qualcosa sotto.? GATTA CI COVA. potrei continuare ma se il giornalista in questione volesse fare un giro di prova io sono disponibile. Innanzitutto mettete le telecamere e addebitate alle famiglie dei vandali i danni e se non pagano fuori dai cog……ni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.