Municipio 4 – Mercatini viale Puglie – Rosa Pozzani (FI): ”Basta scuse, la soluzione definitiva c’è!”

Milano

Ennesima domenica di caos in viale Puglie a causa dei mercatini cosiddetti dell’illegalità.  I presidi sporadici della Polizia Locale non servono a nulla. I residenti chiedono una soluzione definitiva e nel frattempo più controlli, accertamenti minuziosi e soprattutto sequestri della merce esposta e venduta abusivamente, senza rispettare le basilari regole d’igiene, commercio e legalità. I reati vengono puntualmente reiterati ogni fine settimana sotto gli occhi di tutti: evasione fiscale, concorrenza sleale, contraffazione, inosservanza delle norme igieniche, furto, ricettazione, incauto acquisto, contrabbando, traffico di stupefacenti, etc. Sempre peggio. Negli ultimi mesi Il fenomeno si è allargato anche all’esterno dell’area privata, nel tratto di via Sacile che da viale Puglie porta ai mercatini e lungo il  cavalcavia Puglie, dove in direzione di piazzale Cuoco i marciapiedi sono interessati dall’esposizione e vendita in modo abusivo di ogni genere di mercanzia di dubbia provenienza, con  un susseguirsi di teli a terra che coprono quasi del tutto il marciapiede. La situazione è ormai sfuggita di mano e grave il pericolo per tutti gli utenti della strada, in particolare per i pedoni. Un vero e proprio terzo mercato – suk esterno agli altri due, l’Hobby Park e l’ex S.Donato.

Questa è la naturale conseguenza del lassismo dell’amministrazione comunale. Il sindaco Sala è completamente assente sulla questione ormai da ben quattro anni nonostante lo abbia ripetutamente invitato a venire di persona qui la domenica mattina.  In Municipio 4 abbiamo dovuto costituire una Commissione Speciale, che presiedo, a costo zero per i cittadini,  con l’obiettivo di riqualificare l’intera area intorno al parco Alessandrini.

Siamo riusciti in tutto (in via Sacile chiusura C.A.T., eliminazione discarica abusiva, sgombero accampamento abusivo, recupero area SO.GE.MI. etc…) ma l’inerzia di questa Giunta non ci permette di annettere le due aree in cui si svolgono i mercatini al parco Alessandrini completandolo come già deliberato all’unanimità dal Municipio 4. Le risorse per questa operazione ci sono ma vengono spese altrove in modo discutibile. Le periferie così non si recuperano e restano abbandonate in un degrado sempre crescente. Il Comune di Milano, a fronte di due mercatini PRIVATI, che fruttano ingenti guadagni ai gestori, non ricava alcunché dal loro svolgersi, ma ne ha al contrario costi sociali elevatissimi che sono a carico della collettività. E’ il momento di dire basta! Alle tante promesse non sono mai seguiti fatti concreti. Chiedo a nome del Municipio 4, e con me lo vogliono e lo pretendono tutti i cittadini residenti, che il recupero e la messa in sicurezza di quest’area e di tutte le aree perimetrali ai mercatini sia imminente e definitivo.

Alle Istituzioni tutte – Sindaco, Prefetto, Questore – chiedo di fare ciascuno la propria parte perché i due mercati vengano smantellati e l’intero progetto del completamento del parco Alessandrini venga realizzato restituendo in questo modo non solo l’area alla cittadinanza ma dignità e legalità al territorio e ai residenti.

 

Rosa Pozzani

Vicepresidente Consiglio di Municipio 4

Presidente Commissione Spec.”Alessandrini e C.E.S”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.