Via Cassinis, Sardone: “A Rogoredo problemi non risolti: delinquenza straniera da debellare

Categoria Mancante

“Il delinquente peruviano che aveva lasciato un ago sporco di sangue sulla maniglia della portiera di un’auto della Polizia fuori dalla stazione di Rogoredo non solo era ancora a piede libero, ma stanotte (ieri ndr) è stato pure fermato e arrestato per aver rubato il cellulare a un ragazzo in via Cassinis.

A Rogoredo, dalle parti del famigerato boschetto, i problemi non sono per niente risolti come vuole farci credere la sinistra: la sicurezza latita perché la delinquenza straniera continua purtroppo a fare il bello e il cattivo tempo. Mi auguro che il balordo sudamericano venga rispedito in tempo zero al suo Paese d’origine: a Milano non sentiamo il bisogno di ospitare personaggi del genere”. Così Silvia Sardone, consigliere comunale ed europarlamentare della Lega.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.