LA MUSICA DEI CIELI dall’11 dicembre, a Milano e Lombardia, con Antonella Ruggiero

Cultura e spettacolo

Voci e musiche nelle religioni del mondo

con Antonella Ruggiero, Noa, Raiz & Radicanto, Ambrogio Sparagna & Peppe Servillo, Ballaké Sissoko e molti altri

In un’attualità che sembra lasciar poco spazio al dialogo e all’intercultura, da mercoledì 11 dicembre torna La Musica dei Cieliil festival realizzato da BeatMi con il contributo del MIBAC, della Regione Lombardia e del Comune di Milano.

Dal 1996, La Musica dei Cieli promuove la conoscenza e il dialogo tra le culture attraverso le musiche della spiritualità, presentando una serie coordinata di concerti – quasi tutti gratuiti – nei luoghi di culto, teatri e sale da concerto di Milano e della Lombardia.

LA MUSICA DEI CIELI 2019  

11 dicembre – Chiesa San Martino di Bollate (Mi)

Antonella Ruggiero – “Sacra Armonia”

13 dicembre – Centro Pastorale Papa Giovanni XXIII di Seriate (Bg),

3MA – Ballaké Sissoko, Driss El Maloumi e Rajery

14 dicembre – Chiesa Madonna di Fatima di Milano,

3MA – Ballaké Sissoko, Driss El Maloumi e Rajery

15 dicembre – Chiesa San Guglielmo di Castellazzo di Bollate (Mi),

Redi Hasa + Rocco Nigro – “Lutja E Adriatikut”

16 dicembre – Complesso San Giuseppe di Brescia,

Redi Hasa + Rocco Nigro – “Lutja E Adriatikut”

 17 dicembre – Chiesa del Carmine di Milano, ingresso a pagamento

Noa – “Letters To Bach”

18 dicembre – Teatro Sociale di Como, ingresso a pagamento

Noa – “Letters To Bach”

  18 dicembre – Chiesa San Carlo di Novate Milanese (Mi),

Raiz & Radicanto – “Neshama”

 19 dicembre – Teatro Sociale di Como, ingresso a pagamento

Dennis Reed & The Gap

 20 dicembre – Auditorium S. Antonio di Morbegno (So), ingresso a pagamento

Dennis Reed & The Gap

 21 dicembre – Teatro Monteverdi di Cremona, ingresso a pagamento

Ensemble Calixtinus – “Ararat”

21 dicembre – Chiesa Valdese di Milano,

Ambrogio Sparagna & Peppe Servillo – “Fermarono I Cieli”

22 dicembre – Chiesa dell’Immacolata di Suzzara (Mn),

Ambrogio Sparagna & Peppe Servillo – “Fermarono I Cieli”

22 dicembre – Parrocchia San Michele di Oreno di Vimercate,

Ensemble Calixtinus – “Ararat”

 22 dicembre – Chiesa Cristiana Protestante di Milano,

Redi Hasa + Rocco Nigro – “Lutja E Adriatikut”

 22 dicembre – Parrocchia SS. Gervaso e Protaso di Novate Milanese (Mi),

Ensemble Testori & Coroseduto – “Conerto di Natale”

 30 dicembre – Blue Note di Milano,

Harlem Gospel Choir

Antonella Ruggiero, Noa, Raiz & Radicanto, Ambrogio Sparagna & Peppe Servillo, Ballaké Sissoko sono solo alcuni dei nomi che parteciperanno proponendo la propria musica e lasciando lo spazio alla riflessione e al confronto sui nessi antropologici, come il sacro e la religiosità, che i nostri tempi tendono a semplificare e a omologare ai processi di comunicazione.

Non solo un festival ma una riaffermazione dell’importanza della curiosità verso ciò che è diverso e verso ciò che non si comprende passando dall’incommensurabile profondità del sacro. La Musica dei Cieli sfida le frontiere e l’appiattimento sulla dimensione del materiale dettate dalla crescente spinta verso l’individualismo della società contemporanea proponendo la via delle emozioni e della musica che spesso è in grado di superare con empatia le distanze più incolmabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.