La Giunta dedica lo 0.2% dei fondi alla manutenzione ordinaria delle Scuole

Fabrizio c'è Milano
I numeri non lasciano dubbi. E inchiodano Sala alle sue responsabilita’ . Ieri la commissione Scuola ha fatto il punto sui problemi dell’edilizia scolastica. Per 525 edifici scolastici ( nidi, materne, elementari ) Il Comune spende nella manutenzioni ordinarie 7.2 milioni, cioè lo 0.2 % della spesa corrente del Comune ( 3 miliardi e passa).  Mentre si susseguono allagamenti, stop al riscaldamento e altri problemi, l’Assessore Galimberti ha confermato che per manutenzioni straordinarie c’e stata una diminuzione costante degli investimenti nella manutenzione straordinaria, da 26 milioni nel 2017 a 16 milioni nel 2019 ( pari al 5% di tutte le spese in conto capitale. Ora la direzione lavori della manutenzione scolastica è stata affidata a Mm, che peraltro non ha grandi esperienze nell’edilizia scolastica.  L’Assessore poi confida nel Nuir ( Nucleo Intervento Rapido ). In questo modo pero’ si rischia di sguarnire la manutenzione stradale.  Forza Italia chiede a Sala di fare qualche ciclabile ed evento in meno e aumentare la dotazione finanziaria alle scuole . A parole tutti mettono l’educazione fra le priorità “,  poi pero’ bisogna fare delle scelte di Bilancio conseguenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.