Miliardi di tasse e nessun taglio

Economia e Diritto

Miliardi di nuove tasse e nemmeno un euro di tagli a sprechi e privilegi. Nella Pubblica Amministrazione si pagano stipendi anche di 15 mila euro al mese. Avete mai sentito parlare di ridurre lo stipendio a prefetti (inutili), magistrati, dirigenti ministeriali e regionali o presidenti di ASL? Perché dobbiamo pagare un segretario comunale anche 10 mila euro al mese?

 Hanno ridotto i parlamentari il cui costo incide sul bilancio dello  Stato per lo 0,000… Ma chi mette davvero mano alla mangiatoia della Pubblica Amministrazione ? Perché un falegname che guadagna 40 mila euro all’anno deve consegnarne 20 allo Stato? 

I privilegi e gli sprechi della Pubblica Amministrazione li pagano imprese, artigiani e lavoratori autonomi, cioè l’italia che produce. È un Paese alla rovescia: puniscono chi lavora per gratificare chi non fa nulla. Il Pd e 5 Stelle sono due partiti che difendono questo“sistema”.

Vittorio Sgarbi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.