Nella settimana green Maran lascia il verde in balia degli eventi

Fabrizio c'è Milano
Green a parole, poco rispettosi dei parchi nei fatti.
Ancora una volta i Giardini Montanelli sono stati concessi dal Comune per una manifestazione con afflusso di pubblico.
Camion, auto, trattori scorazzano nei giardini del 700 per allestire i padiglioni di Meet me tonight .
Quindi mentre i volontari di Agiamo si dannano per tenere curati i Giardini di Porta Venezia, l’assessore Maran concede la possibilità di usarli impropriamente in cambio di lauti canoni di occupazione del suolo pubblico. L’Assurdo è che poi il Comune quei soldi incassati li
spenderà altrove.
L’amministrazione Sala tocca veramente le vette all’ambientalismo ipocrita e parolaio.
Parlano di sostenibilità ogni 3 parole, organizzano settimane green, promettono nuove foreste urbane e poi tralasciano di realizzare gli impianti per innaffiare gli alberi e poi lasciano il verde in balia degli eventi.

1 thought on “Nella settimana green Maran lascia il verde in balia degli eventi

  1. Dice il VERBO : FAI quello che il prete(SALA) dice ma, non fare, quello che il prete(SALA) fa.
    avendo fame di soldi, il nostro sindaco, si attacca a tutto ciò che remunera. IL GREEN A PAROLE SERVE PER I BOCCALONI CHE ANCORA CI CREDONO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.