“Prevenzione, il cuore della vita” Giornata del Cuore: screening gratuito Croce Rossa Milano 28 e 29 settembre

Scienza e Salute

Due giorni di screening gratuiti e sensibilizzazione con i volontari di Croce Rossa Milano per contrastare le malattie cardiovascolari in occasione della Giornata Mondiale del Cuore

Secondo l’Istituto superiore di sanità, le malattie cardiovascolari rappresentano la principale causa di morte nel nostro paese, essendo responsabili del 44% dei decessi. I dati Istat 2016 stimano in 222mila i decessi causati da malattie cardiovascolari in Italia. Sul territorio milanese nello stesso anno ci sono state poco più di 9.000 morti (9.189) per problemi cardiovascolari, con un’incidenza di 30 morti ogni 10.000 abitanti. Grazie ai progressi della medicina e dell’innovazione tecnologica, la prevenzione rappresenta una vera arma contro le patologie cardiachePer questo la Croce Rossa di Milano, in occasione della Giornata Mondiale del Cuore, 29 settembre, ha scelto di realizzare nel capoluogo lombardo un evento gratuito dedicato alla prevenzione delle patologie cardiovascolari e alla promozione di stili di vita sani che offrirà ai cittadini la possibilità di sottoporsi a esami gratuiti e di partecipare a numerose attività di formazione e sensibilizzazione.

Prevenzione, il cuore della vita” si svolgerà:

  • Sabato 28 al Parco Ex Trotter (Municipio 2), ingresso da via Giacosa 46 e via Padova 69

  • Domenica 29 settembre a Villa Litta (Municipio 9), ingresso Viale Affori, 21.

In entrambe le giornate sarà allestito un presidio della salute, accessibile dalle ore 10 alle 19, per un percorso di screening gratuito del proprio stato di salute e di sensibilizzazione sui corretti stili di vita: saranno effettuati test ed analisi cliniche, sotto la guida di medici e infermieri, finalizzati a individuare i principali fattori di rischio delle patologie cardiovascolari. Sono previsti momenti di formazione/sensibilizzazione (“Il medico risponde”), grazie ai quali sarà possibile confrontarsi direttamente con esperti su diversi temi relativi alla prevenzione e cura delle principali patologie cardiache. I volontari di Croce Rossa Milano daranno inoltre dimostrazione delle manovre fondamentali per la rianimazione cardio polmonare con utilizzo di manichini, per sensibilizzare i partecipant sull’importanza dell’apprendimento delle tecniche di base e delle azioni utili da compiere in casi di arresto cardiaco. A coloro che seguiranno il percorso di screening verrà distribuita una borsa shopper in omaggio contenente materiale informativo e di sensibilizzazione sulle principali patologie cardiovascolari.

IL PROGRAMMA DEI 2 GIORNI:

SCREENING GRATUITO Il percorso della salute, accessibile dalle 10 alle 19, prevede test biometrici, esami rapidi del colesterolo, misurazione della pressione arteriosa, misurazione della saturazione periferica di ossigeno e, per le persone che si riveleranno maggiormente a rischio, elettrocardiogramma. IL MEDICO RISPONDE Nel corso dell’iniziativa, sono previsti 4 incontri al giorno della durata di circa 60 minuti: h.10.30 – Il profilo di rischio cardiovascolare tra ipertensione, diabete, fumo, colesterolo e genere.

  • h.12.30 – Amici e nemici del cuore.

  • h. 14.30 – Il profilo di rischio cardiovascolare tra ipertensione, diabete, fumo, colesterolo e genere..

  • h.17.00 – L’infarto miocardico: la lotta contro il tempo salva il cuore.

DIMOSTRAZIONE RIANIMAZIONE CARDIO POLMONARE I volontari di Croce Rossa Milano mostreranno con i manichini per la rianimazione cardiopolmonare le manovre di base da mettere i atto in caso di attacco cardiaco. Le dimostrazioni si terranno ogni giorno alle ore 11.45 e 16.00 per sensibilizzare le persone alla necessità di apprendere le manovre fondamentali per intervenire in casi di emergenza.

Il Comitato di Milano, istituito nel 1864, è stato il primo della Croce Rossa Italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.