Fermato per omicidio il marito della donna uccisa a coltellate

Cronaca

 Aurelio Galluccio, 65 anni, marito di Adriana Signorelli, la donna uccisa a coltellate, è stato fermato con l’accusa di omicidio aggravato.  Il cadavere della Signorelli era stato rinvenuto  nella sua abitazione di via san Giacomo alla periferia di Milano.

Il 65enne era già stato arrestato per aver cercato di investire gli agenti della Questura intervenuti sul posto. Il fermo è stato disposto dal pm Monia Di Marco dopo le indagini degli agenti della Squadra Mobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.