Feste di quartiere troppo care, De Pasquale (FI): con burocrazia comune di fatto le impedisce

Categoria Mancante

Riporta mianews “A Milano non aumenta solo il biglietto Atm. Se ne parla poco, ma la città ‘modello’ del centrosinistra è sempre più per pochi, possibilmente benestanti e residenti nei quartieri alla moda, quelli dove ‘girano i k’ (giusto per usare un’espressione ‘imbruttita’, probabilmente cara ai signori di Palazzo Marino). Il forte aumento del costo della Polizia Locale per le feste di quartiere (perché è obbligatorio avere i vigili e bisogna pagargli gli straordinari), sta pregiudicando la realizzazione delle manifestazioni. Come quella di San Luigi patrocinata dal Municipio 4, che purtroppo non potrà svolgersi a causa dei troppi oneri in capo agli organizzatori”. Così su Facebook il presidente del Municipio 4, Paolo Guido Bassi. “Il sindaco sarà pure ‘ossessionato’ dalle periferie, ma forse non si rende conto che per rilanciarle, vanno rese attrattive anche con manifestazioni di questo tipo. Gli operatori vanno incentivati e non tartassati di balzelli e burocrazia”, conclude l’esponente leghista che pubblica il testo della mail del presidente del comitato San Luigi, Diego Poletti, sulla decisione di annullare la festa e in generale, di concerto con altre associazioni e commercianti di via milanesi di sospendere tutte gli eventi aggregativi di quartiere perché “economicamente insostenibili”.

Il problema ha evidentemente una ricaduta a catena.

“Il Comune impedisce di fatto le feste di quartiere attraverso infinite richieste burocratiche e esose richieste di rimborsi per i Vigili e la pulizia delle strade. Infatti vengono sempre più spesso annullate per impossibilità di associazioni di commercianti di via e organizzatori a far fronte. Tra l’altro era stato approvato a Bilancio 2019 un nostro emendamento che stanziava 150.000 euro per aiutare i municipi a pagare gli straordinari ai Vigili che presidiavano le feste. Ma in 3 mesi non è stato attivata la procedura”: lo afferma in una nota a mianews il capogruppo di Forza Italia Fabrizio De Pasquale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.