Il buon senso trionfa. Raduno ultras spostato.

Fabrizio c'è Milano
La consapevolezza della frittata fatta ha indotto il Comune a revocare la concessione dei Giardini Montanelli per il raduno degli Ultrà dell’Inter.
Una volta tanto ha prevalso il buon senso! Non é che la festa dei 50 anni della curva Nord sia un evento pericoloso a priori, è semplicemente che quel giardino del 1700 non è stato pensato né tanto meno è adatto ad eventi di massa, con stand, alcol, musica e uso promiscuo di prati e aiuole.
Pertanto con sommo rispetto per le fedi calcistiche, che sono una cosa importante anche per me, la festa va fatta in un altro spazio che il Comune deve subito mettere a disposizione degli organizzatori per non creare loro danni.
La scusa accampata per vietare tardivamente il raduno della curva tira in ballo un sopralluogo delle forze dell’ordine. Il Ministro Salvini ha quindi smascherato il giochino dicendo che le Forze dell’ordine sono pronte a garantire la sicurezza dell’Evento.
Cari Sala e Maran pigliatevi la responsabilità dei permessi prima rilasciati con troppa leggerezza e poi negati in seguito alle proteste dei volontari di Agiamo, del sottoscritto e di migiaia di frequentatori del parco.

1 thought on “Il buon senso trionfa. Raduno ultras spostato.

  1. Prevenire è meglio che curare.
    L’impegno profuso dall’opposizione ha portato i responsabili delle autorizzazioni a ripensarci, onore al merito. Grazie per un parco che non sarà distrutto.
    Viva le feste pensate con criterio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.