Milano è memoria. Nasce Memi, il festival che attraverso l’arte dà nuova vita ai luoghi della memoria

Cultura e spettacolo

Aperto fino al 1° luglio l’invito ad artisti e collettivi per presentare progetti che coinvolgano i cittadini.

Dare nuova vita, attraverso l’arte, ai luoghi della memoria di Milano. È l’obiettivo del primo festival Memi, a Milano dal 13 al 15 settembre, che punta a coinvolgere artisti, performer e designer interessati a sviluppare progetti artistici per far conoscere o raccontare i luoghi della memoria.

L’invito è aperto: si accettano proposte di idee realizzabili utilizzando un ampio spettro di linguaggi espressivi, quali performance, danza, installazione, pittura, fotografia, scultura, arte digitale, video art, sound design e altre forme di espressione multidisciplinari.

I progetti dovranno coinvolgere attivamente i cittadini. Artisti o collettivi potranno presentare una sola proposta da realizzarsi in uno o più giorni del festival. Ogni proposta potrà riguardare uno o più luoghi e dovrà essere originale ma non necessariamente inedita.

Le candidature dovranno essere presentate entro le ore 12 del 1° luglio. Informazioni e modalità di presentazione delle candidature il sito : www.me-mi.it/festival.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.