VIAGGI SEMPRE PIÚ LUNGHI E UNA COSTANTE RICERCA DELL’AUTOBUS DI QUALITÀ

Economia e Diritto

I passeggeri amano viaggiare in autobus sempre più di qualità. È quanto emerge da tre anni di monitoraggio degli autobus condotti dal Politecnico di Milano insieme all’aggregatore Checkmybus. Ciò è dovuto in larga misura alla significativa crescita dei viaggi in autobus oltre i 600 km. Specialmente nei periodi di grande affluenza turistica, a fronte di abnormi rincari del prezzo dei biglietti ferroviari, parte dei turisti preferisce viaggiare in autobus, per distanze che si protraggono anche oltre i 600 km.

Trascorrendo così tanto tempo all’interno dell’autobus, stanno emergendo varie esigenze. I viaggiatori sono in crescente ricerca dell’autobus di qualità.

Essi preferiscono spendere qualche euro in più (ovviamente ben al di sotto del prezzo ferroviario), purché il viaggio sia confortevole, comodo, i mezzi siano puliti e i servizi accessibili.

Si registra, inoltre, una forte crescita di ricerche su oltre 2.000 collegamenti durante i periodi estivi. Sono prevalentemente le donne a viaggiare nel mese di luglio. Aumentano anche i viaggi in compagnia di amici e familiari durante l’alta stagione. In particolar modo, sono molto richiesti i viaggi che vanno da nord a sud.

Ed è per tali motivi che molte ditte di autobus si stanno attrezzando e cercano di andare incontro alle esigenze della clientela turistica.

A questo proposito CI.ERRE.A, nota azienda distributrice di pezzi di ricambio per autobus, è all’avanguardia. Essa si sta orientando strategicamente a dotare i veicoli turistici del futuro di tutta una serie di comfort ambiti dai viaggiatori.

La rete vendita è curata da un agente in ogni regione, così da soddisfare le esigenze della clientela in modo rapido e diretto. La consegna nel raggio di 300 km circa dalla sede centrale viene effettuata con mezzi propri, in particolare per i prodotti di difficile movimentazione. All’interno della rete aziendale un sistema di collegamento tra le sedi assicura la disponibilità e la consegna tempestiva del materiale.

Peculiarità dell’azienda sono i sedili modulari prodotti da ISRINGHAUSEN, leader mondiale nei sistemi di seduta per veicoli commerciali e industriali.

ISRINGHAUSEN vanta una forte e consolidata propensione all’innovazione e alla ricerca riguardo al confort di guida e alla salute dell’autista.

Il cliente professionale, che sia conducente di un veicolo leggero o di un camion, quando chiede un sedile ISRI sa bene cosa aspettarsi, proprio come accade per una firma del fashion.

Dal 2016 CiErreA è divenuta Distributore Unico ed esclusivo per l’Italia di ISRI.
L’accordo siglato con Isringhausen prevede, non solo la distribuzione di sedili aftermarket completi, ma anche la fornitura di tutta la ricambistica, consentendo così a CiErreA di fornire tutte le officine e carrozzerie, sul territorio nazionale, che effettuano servizio di riparazione sui prodotti ISRI.

Funzionali ad un autobus turistico, specialmente durante la bella stagione sono i “sedili estivi”, offerti da CI.ERRE.A in vari modelli e configurazioni, da meccanico a pneumatico, con sedute e schienali con diversi tipi di incordatura e di intreccio per il massimo comfort.

Molto richieste sono anche le LAVAMOQUETTES GHIBLI, ideali per gli ambienti stretti e facili da trasportare. Possono pulire, lavare e asciugare ogni tipo di tessuto. La versione I è dotata di serbatoio in acciao inox. La versione I auto, oltre al serbatoio in acciaio presenta in dotazione la bocchetta manuale e un tubo per pulire comodamente gli interni anche nei punti più difficili da raggiungere. Tutti i modelli sono dotati di pompa con potenza di 28W e pressione 4 bar.

Questi sono solo due piccoli esempi di ciò che può offrire C.ERRE.A, che ormai vanta oltre 150.000 articoli gestiti, idonei a perfezionare gli autobus del futuro.

Viaggi sempre più lunghi e una crescente ricerca dell’autobus di qualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.