Cascina Linterno, nella dimora milanese del Petrarca nascerà un museo multimediale

Milano

 restaurata e consegnata ai cittadini ospiterà un museo multimediale sul Petrarca «milanese» Cascina Lintemo e Casa Petrarca.

A Cascina Linterno, finalmente restaurata, sono stati consegnati ai cittadini i locali che furono la residenza milanese di Francesco Petrarca . Si è voluto così valorizzare un antico edificio in via Fratelli Zoia, periferia di Milano che ha sullo sfondo il Parco delle Cave a Baggio. La dimora del poeta, con il lavoro del Csa Petrarca, può essere un simbolo di quanto la memoria di ciò che fu possa servire  da stimolo per migliorare questa parte di periferia milanese.

Verrà infatti allestito un museo multimediale per documentare la parte milanese del lavoro di Petrarca. Il lungo restauro effettuato, che continua sotto le sapienti mani dello studio di restauri Policromia, è stato presentato dall’assessore alla cultura, Filippo Del Como, insieme al presidente del Municipio 7, Marco Bestetti, a un nutrito gruppo di cittadini che hanno assistito alla cerimonia, fra cui anche monsignor Giovanni Balconi. I lavori hanno svelato quanto era nascosto sotto le incrostazioni del tempo e l’abbandono degli uomini: vestigia di un’epoca che appare lontana ma che continua a suscitare emozioni. “L’eredità del Petrarca porta valore culturale alla periferia»ha detto Massimo de Rigo, presidente del Csa di cascina Literno. Le cascine dell’hinterland di  Milano sono luoghi di socialità, ma rappresentano anche la riscoperta della cultura più alta di questa città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.