Inizia la campagna di sensibilizzazione contro le aggressioni del personale dipendente

Lombardia

“Inizia la campagna di sensibilizzazione della UIL FPL Milano e Lombardia contro le aggressioni del personale dipendente” con queste parole, il Segretario Generale della UIL FPL Milano e Lombardia Daniele Ballabio, inaugura la nuova fase dell’impegno della UIL contro le aggressioni.

Dopo la presentazione in Regione Lombardia del progetto di Legge PDL n.64 del 12 marzo 2019 contro le aggressioni nei luoghi di lavoro è necessario sollecitare le istituzioni affinché questo progetto non rimanga negli scantinati della politica – continua Ballabio – nonostante l’impegno del primo firmatario Consigliere Lucente.

La UIL FPL dall’inizio aprile 2019 è presente in ogni azienda del territorio milanese e regionale con un fittissimo calendario di gazebo per chiedere il sostegno dei lavoratori e dei cittadini tramite una raccolta di firme da inviare al Presidente della Regione Lombardia Dott. Attilio Fontana per sollecitare ed accelerare l’iter di approvazione della Legge.

La Legge – ricorda Ballabio – obbliga le Aziende a Tutelare il proprio personale vittima di violenza e/o aggressione fornendo assistenza Legale, sanitaria ed economica, non può attendere, bisogna fare presto perché i lavoratori lo richiedono da anni.

La UIL FPL di Milano e Lombardia oltre che ad una campagna di informazione in ogni luogo di lavoro ha preparato un primo video che sarà lanciato nei social network per sensibilizzare anche gli utenti del web e lanciare loro il nostro grido di aiuto per far capire che aggredire un dipendente significa danneggiare sé stessi e la collettività – conclude Ballabio -.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.