Da Cernobbio avviso al Governo, l’80% delle imprese presenti lo bocciano

Politica

Governo gialloverde bocciato dagli imprenditori a Cernobbio durante la giornata conclusiva della 30/a edizione del Workshop Ambrosetti di primavera. Un parere negativo sul suo operato è stato dato da 164 partecipanti su 200, pari all’82% di chi ha partecipato al tele-voto che si svolge regolarmente in ciascuna delle sessioni del convegno. In modo più specifico il 39,6% ha espresso un parere “negativo” e il il 40,6% un parere “molto negativo”

Questi dati sono stati portati a conoscenza del viceministro Massimo Garavaglia, intervenuto per portare il saluto del Governo nella sessione conclusiva a porte chiuse.

Prima di entrare nella sala il viceministro, riguardo alle  critiche mosse da Assolombarda il giorno prima, ha voluto precisare che su ‘Quota100’ e sugli 80 euro non ci sarebbero state retromarce in quanto “il popolo vota, lo voleva e noi facciamo come è giusto fare”. Ha spiegato “Lo abbiamo promesso in campagna elettorale”,  rassicurando comunque che il dialogo con gli imprenditori “è sempre attivo e valido”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.