Sala a caccia di soldi per coprire i suoi buchi

Milano

I sindaco Giuseppe Sala non sa più dove recuperare i soldi per chiudere un bilancio con buchi che non vuole ammettere. Come durante il periodo di Expo Sala ha il problema di ammettere che i conti non tornano. Beppe però non accetta il debito e da bravo italiano apre buchi per coprire i suoi, in una spirale verso il basso che però non tutti vogliono ignorare. “Tutti i nodi vengono al pettine: Sala non riesce ad aumentare il biglietto e per risanare il bilancio decide quindi di spolpare la SEA”.  “Alla fine questa operazione dimostra che abbiamo sempre avuto ragione noi, che non era necessario alcun aumento del biglietto per garantire il servizio di ATM ma che quei milioni servivano a Sala per coprire i buchi del bilancio comunale”.  Così Gabriele Abbiati (Lega), Consigliere comunale della Lega a Palazzo Marino in merito all’utilizzo del dividendo straordinario di SEA per chiudere il Bilancio.  “Quello che mi preoccupa a questo punto però è che la società che gestisce gli aeroporti milanesi necessitava di quei fondi per fare investimenti, come esposto in settimana anche in audizione dal nuovo AD di SEA”. Conclude Abbiati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.