Sanremo, la reazione di M.G. Maglie “Un finale imbarazzante, tra La Stangata e la Sagra della castagna”.

Cultura e spettacolo

A Maria Giovanna Maglie il verdetto finale del Festival di Sanremo proprio non è andato giù e ha sparato a zero sulla vittoria di Mahmood grazie ai voti delle giurie, sebbene Ultimo sia stato il più televotato dal pubblico.”Un finale imbarazzante, tra La Stangata e la Sagra della castagna“.

Come sempre senza peli sulla lingua, ha commentato “Un vincitore molto annunciato. Si chiama Maometto, la frasetta in arabo c’è, c’è anche il Ramadan e il narghilè, e il meticciato è assicurato. La canzone importa poco, Avete guardato le facce della giuria d’onore?”

Non sono mancate le critiche ai due post, a cui la Maglie ha risposto: “Meticciato: combinazione di elementi linguistici o culturali di diversa provenienza o natura. In questo caso privilegiato sulla qualità di una canzone. Per il resto, il razzismo è nella testa di chi legge e vorrebbe impedire il pensiero critico”.

Secondo alcune indiscrezioni Maria Giovanna Maglie sarebbe candidata a condurre  una striscia di approfondimento giornalistico su Rai1, dopo il Tg1 delle 20.30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.