Clochard aggredito da due italiani con coltello

Cronaca

In zona Darsena, ancora un clochard, che solitamente trascorre le notti in strada proprio in via Scaldasole, un uomo apparentemente tranquillo, è stato aggredito e minacciato verso la  mezzanotte e mezza di lunedì, per motivi ancora non chiari. Quello che è evidente è l’interesse di due ragazzi, che hanno cercato di colpirlo con una lama insultando lui e il suo cane. Scrive Milano Today “In due lo hanno rincorso impugnando un grosso coltello. Gli hanno urlato più volte “ti ammazziamo, ti ammazziamo”. Il clochard è riuscito a salvarsi, anche grazie all’intervento di un coraggioso testimone. A mettere fine all’aggressione è stato il titolare di un bar – poi raggiunto da un suo dipendente – che è intervenuto, cercando di bloccare i due e ha poi telefonato ai carabinieri. Gli stessi carabinieri, subito arrivati sul posto, hanno rintracciato i due ragazzi in un locale poco lontano: sono due italiani di ventitré anni e sono stati denunciati per minacce aggravate”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.