Caso Battisti, esclusiva MilanoPost: i ringraziamenti di Conte all’Aise

Politica

“Alla fine di un lungo e travagliato percorso, anche dal punto di vista delle relazioni internazionali, le famiglie delle vittime hanno ottenuto piena giustizia per i propri cari. Ciò non sarebbe stato possibile senza un’accorta ed efficace regia, che ha visto in prima linea l’AISE”. Questo passaggio è all’inizio della lettera di ringraziamento che il premier Giuseppe Conte ha scritto ai vertici dell’Agenzia Informazioni e Sicurezza Esterna per ringraziare i servizi segreti italiani dell’ottimo lavoro svolto per riportare sul suolo nazionale il criminale Cesare Battisti. Un documento che MilanoPost può mostrarvi in esclusiva qui sotto. “Non è usuale trovarsi a commentare, con fiera partecipazione, l’azione di un apparato dell’intelligence, giacchè i servizi di informazione agiscono tradizionalmente in assoluta riservatezza, con sobrietà e senza chiedere o ricevere riconoscimenti pubblici per la propria essenziale opera, condotta diuturnamente a presidio della sicurezza del Paese” ha precisato Conte nella missiva diretta al generale di corpo d’armata Luciano Carta. Un segno ulteriore dell’importanza che ha avuto l’operazione Battisti per il governo e che testimonia quanto sappiano essere efficienti i nostri servizi segreti. E in questo caso soprattutto la sezione Americhe a cui andrà un riconoscimento ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.