L’impegno tradito di Granelli: partono i lavori del nuovo benzinaio in Via dei Missaglia

Milano

Via dei Missaglia il Comune da il via a Q8 per la costruzione del distributore sui pozzi di captazione dell’acqua.

 Nonostante un ricorso pendente, una denuncia alla Procura della Repubblica per gravi irregolarità, il Comune tramite il suo Assessore Granelli, dà il via a Q8 alla costruzione del distributore sui pozzi di captazione dell’acqua, mettendo a grave rischio la salute dei cittadini. Nonostante le leggi vigenti che non lo permettono, il Comune di Milano con un escamotage ha ottenuto l’O.K dall’ARPA nella conferenza dei servizi del 2012 . L’escamotage è stato attribuire ad una nuova costruzione il termine di ristrutturazione. Il tecnicismo usato è stata la ristrutturazione della licenza commerciale, usandolo anche per la parte edilizia. Peccato che il distributore non viene ricostruito sull’aria ove era situato precedentemente, visto che il comune l’ha espropriata per costruire un parcheggio di interscambio di 6 milioni di euro, che non potrà essere usato per questo scopo, in quanto non raggiungibile essendo situato nella famosa area B istituita da questa giunta.

 2 Domande sorgono spontanee :

 Perché il Comune ha dato il via a Q8 nonostante un ricorso ed la denuncia?

Cosa sta aspettando la magistratura ad intervenire ed ad indagare visto che nella denuncia sono state riportate le sentenze della cassazione, e tutte le leggi vigenti in materia ?

Paolo Vismara

1 thought on “L’impegno tradito di Granelli: partono i lavori del nuovo benzinaio in Via dei Missaglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.