Ci risiamo. I razzisti antiebraici del fronte palestinese autorizzati a manifestare

Fabrizio c'è Milano
Invitiamo il Ministro Salvini e il Sindaco Sala a rappresentare ai responsabili dell’ordine pubblico la pericolosa deriva antiebraica e il rischio xenofobo insito nel corteo organizzato Domenica 25  novembre in San Babila. Il corteo é infatti promosso dallo stesso gruppo che lo scorso anno diede vita a sit in nel quale furono urlati slogan in lingua araba inneggianti alla strage di tutti gli ebrei.
Milano città aperta e pacifica, ma crocevia purtroppo di personaggi legati al radicalismo islamico, deve vigilare che non si ripetano più cortei autorizzati che inneggiano alla strage degli ebrei e all’ostracismo nei confronti della brigata ebraica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.