32enne base-jumper è rimasto ferito lanciandosi da una gru di 90 metri

Cronaca

Nella zona di Cascina Merlata a Milano un 32enne base-jumper è rimasto ferito lanciandosi con un amico di 33 anni dalla cima di una gru alta più di 90 metri in un cantiere di via Gottlieb Wilhelm Daimler.

I due sono stati notati  da un vigilante che, come ha raccontato ai carabinieri,  intorno alla mezzanotte e mezza di ieri, ha visto il 33enne buttarsi nel vuoto e riuscire ad arrivare a terra senza problemi. Solo poco dopo si è lanciato il 32enne che però, prima arrivare a terra, ha preso in pieno un palo della luce ed è finito in codice giallo al Policlinico. Le sue condizioni fortunatamente non sono gravi.

Entrambi i giovani sono stati denunciati a piede libero per violazione di proprietà privata e per getto pericoloso di cose. Nel frattempo i carabinieri proseguono gli accertamenti per trovare i complici, che hanno portato via i paracadute, dato che sul posto non sono stati trovati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.