L’interesse di Milano è che si facciano la Tav e il terzo valico

Fabrizio c'è Milano
“Invitiamo il Sindaco di Milano a rappresentare presso il Governo ed in tutte le sedi istituzionali la ferma volontà della città di Milano di dare attuazione in tempi rapidi ai progetti della TAV e del Terzo Valico.” E’ quanto chiederà domani in Consiglio Comunale il gruppo consigliare di Forza Italia con un voto d’aula. L’ordine del giorno che sarà presentato dagli azzurri specifica inoltre che “la TAV ha un significato strategico anche per la realtà urbana ed economica di Milano. Per mantenere i primati dell’economia e della società milanese dobbiamo continuare a crescere in termini di investimenti infrastrutturali, completando le ferrovie ad alta velocità e ad alta capacità, sulle direzioni est-ovest e nord-sud, le autostrade e strade ad alto scorrimento come il sistema della Pedemontana, gli aeroporti milanesi ”,
L’Iter della Tav è stato già fin troppo ritardato da indecisioni a livello politico e dalle attività di contestazione, spesso violenta, che hanno interessato i territori attraversati dall’opera, non possiamo perdere finanziamenti internazionali. Ancora più assurda la situazione del terzo valico, il nuovo traforo ferroviario che collegherebbe Genova e il suo porto con la Lombardia e Milano. Questa opera é ad oggi realizzata al 70% ma il Ministro delle Infrastrutture Toninelli la ha bloccata per fare uno studio costi benefici!
È arrivato il momento che Milano faccia sentire la sua voce per tutelare i suoi interessi rispetto a un governo orientato alla decrescita felice.
Se ogni governo che arriva bloccasse le opere programmate dai predecessori saremmo ancora all’epoca delle palafitte. Milano, che ha con successo applicato il concetto della confinità amministrativa anche nel caso di Expo e delle metropolitane, lo ricordi ai nuovi governanti.
Fabrizio De Pasquale

Capogruppo di Forza Italia nel Consiglio Comunale di Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.