Per BookCity circolerà filobus restaurato, un Viberti del 1958

Milano

Il 28 ottobre del 1933 la neonata Azienda Tranviaria Municipale, per rispondere al crescente bisogno di trasporto pubblico a Milano mise in servizio sulla linea 81 un nuovissimo mezzo di trasporto a trazione elettrica: il filobus.

Nonostante da allora siano  passati 85 anni e tanto sia cambiato nella vita e nella storia cittadina, ancora oggi il filobus resta un mezzo di trasporto sul quale Atm punta fortemente. Questa tipologia di vettura si sposa molto bene con il progetto full electric lanciato lo scorso anno dall’Azienda municipale che ha in previsione l’acquisto di mezzi totalmente elettrici, per arrivare al 2030 con una flotta a zero emissioni. Lo scorso aprile è  stata aggiudicata una gara ad evidenza pubblica per l’acquisto di 80 nuovi filobus per rinnovare la flotta aziendale ed entro il 2019 saranno in consegna i primi 30.

Per celebrare l’anniversario Atm ha realizzato un biglietto speciale che sarà in vendita fino al 5 novembre.

Per gli 85 anni del filobus, nel deposito di viale Molise  è stato tirato a lucido un modello 18 metri, Fiat 2472/CGE carrozzeria Viberti del 1958 in servizio sulla linea filoviaria della circolare esterna 90/91. Un modello esclusivo, che soltanto Atm e la città di Milano hanno avuto l’onore di veder circolare. E’ l’esemplare di filobus snodato più vecchio e oggi, grazie a un profondo lavoro di restyling del reparto carrozzeria, è ancora in grado di circolare per un evento speciale. Così sabato 17 e domenica 18 novembre questo filobus storico potrà essere ammirato mentre circola lungo la cerchia filoviaria all’interno delle iniziative realizzate da BookCity.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.