Manovra, Bonomi: “Siamo sempre contrari ai condoni”

Politica

“Il mondo delle imprese non ha mai chiesto la pace fiscale, noi siamo contrari ai condoni perche’ sono fortemente diseducativi e non aiutano chi lavora nella legalita’”. Lo dichiara il presidente di Assolombarda Carlo Bonomi, a margine dell’Assemblea Generale 2018 dell’associazione, al Teatro alla Scala di Milano. “Quindi, se il presupposto, come dichiarato all’origine, era un cambiamento totale del quadro della normativa fiscale e, quindi, una rimessa di coloro che erano in difficolta’, poteva avere un senso, pero’, la riforma, dal punto di vista fiscale non c’e’ stata”, sottolinea. “C’e’ stato solo questo annunciato 15% per le microimprese, un allargamento della platea dei semplificati”, mentre sulla “flat tax abbiamo fatto una proposta seria che costava solo 4,2 mld di euro, e che si poteva fare su tutti i soggetti Ires, ma non l’hanno presa”, aggiunge. “Sul condono siamo molto negativi, non l’abbiamo mai chiesto, non ci interessa”, conclude.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.