Shoah: manifesto ‘censurato’; Lipparini, ospitiamo mostra

Cultura e spettacolo

Il Comune di Milano ha dato la sua disponibilità ad ospitare la mostra degli studenti del liceo Petrarca di Trieste, dedicata alle conseguenze nelle scuole delle leggi razziali emanate dal governo fascista nel 1938. “Per il Comune di Trieste la locandina è esagerata e la mostra è stata cancellata – ha spiegato l’assessore comunale alla Trasparenza e Partecipazione, Lorenzo Lipparini -. Vogliamo invitare gli studenti del liceo Petrarca ad allestire la loro mostra in uno degli spazi espositivi del Comune di Milano: ospiteremo volentieri il loro lavoro e le loro riflessioni perché Milano riconosce il valore della memoria contro ogni forma di razzismo e discriminazione”. Il manifesto della mostra ‘Razzismo in cattedra’ raffigura tre ragazze sorridenti sullo sfondo della prima pagina del quotidiano locale Il Piccolo che dà notizia della cacciata di studenti e insegnanti ebrei dalle scuole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.